italian version english version
Langheweb.com - Il portale delle Langhe e del Roero
LANGHE - ROERO - RICETTIVITÀ & INFORMAZIONI lunedž 17 dicembre
 

 

Bra DOP
Murazzano DOP
Toma piemontese
Robiola Roccaverano
Castelmagno DOP

> Area Enogastronomica > I FORMAGGI

TOMA PIEMONTESE:

Secondo un'etimologia del XIX secolo il nome "toma" deriverebbe dal provenzale "toumo" che significa "formella", termine adatto ad indicare il formaggio piemontese in generale. Infatti la sua produzione riguarda un po' tutte le province piemontesi: Alessandria, Asti, Cuneo, Biella, Novara, Vercelli.
La toma piemontese è un formaggio semicotto composto secondo due tipologie riconosciute: la prima a latte intero, la seconda a latte parzialmente scremato.
La sua forma è cilindrica e la stagionatura varia a seconda del peso. Infatti le forme di peso inferiore a6 Kg. subiscono una stagionatura di 15 giorni, quelle al di sopra dei 6 Kg. di 60 giorni.
La toma piemontese può essere di due tipi: a pasta morbida oppure a pasta semidura, ambedue di colore bianco paglierino con un'occhiatura molto piccola.
All'esterno la crosta può essere di colore paglierino per la stagionatura più breve e bruno - rossiccio per quella più lunga.


Mondo del Vino:
Produttori OnLine: link diretto in cantina...
Gli eventi:

Collisioni 2012
Eventi segnalati

Sport:

Golf nelle Langhe e dintorni

I formaggi tipici:

Bra DOP
Murazzano DOP

Da vedere:

Fondazione Ferrero
I Mercati di Cherasco

In evidenza:

La Strada romantica

Ambiente:

Edilizia sostenibile in Langa

scambiolink

 

Piemonte, Langhe, Roero, Alba, hotel, albergo, hotel, agriturismo, agriturismi, b&b, bed & breakfart, barolo, serralunga, la morra, grinzane cavour, novello, monforte d'alba, roddi, verduno, diano d'alba, barbaresco, neive, treiso, cherasco, bra dop, murazzano, tartufo, nocciole, torrone, dolcetto, barbera, nebbiolo, roero arneis