italian version english version
Langheweb.com - Il portale delle Langhe e del Roero
LANGHE - ROERO - RICETTIVITÀ & INFORMAZIONI lunedž 22 luglio
 

> Area Enogastronomica > Il Tartufo

COME FUNZIONA UNA SONDA GENETICA PER SMASCHERARE I TARTUFI FALSI?
Risponde Paola Bonfante, responsabile della sezione di Torino dell'Istituto per la protezione delle piante

Grazie alla biologia molecolare, sono state sviluppate tecniche in grado di riconoscere le varie categorie in cui è classificato un organismo vivente. Queste tecniche, che sono delle vere e proprie sonde molecolari, individuano geni e aree del Dna caratterizzate da una storia diversa lungo l'evoluzione della specie. Su queste aree si possono identificare le differenze tra specie e organismi molto simili, tra cui i funghi.
Questo approccio ha permesso finora di identificare e catalogare con precisione numerose specie di tartufi, tra cui alcuni neri, e di separare, per esempio, il Tuber borchii del Tuber maculatum. Il vantaggio delle sonde molecolari è che queste sono in grado di fornire una corretta identificazione della specie di Tuber, così come vengono chiamati con termine scientifico i tartufi, anche nelle loro caratteristiche più piccole. Le nostre ricerche sono particolarmente importanti sia per la salvaguardia delle varie specie di questo tipo di fungo, sia per evitare frode ai danni dei consumatori.
Queste tecniche infatti consentono di riconoscere con esattezza il pregiato Tuber magnatum, intorno al quale ruotano gli interessi dei buongustai.

Prof. Dr. Paola Bonfante
Dipartimento di Biologia Vegetale
Università degli Studi di Torino
p.bonfante@ipp.cnr.it


 

Mondo del Vino:
Produttori OnLine: link diretto in cantina...
Gli eventi:

Collisioni 2012
Eventi segnalati

Sport:

Golf nelle Langhe e dintorni

I formaggi tipici:

Bra DOP
Murazzano DOP

Da vedere:

Fondazione Ferrero
I Mercati di Cherasco

In evidenza:

La Strada romantica

Ambiente:

Edilizia sostenibile in Langa

scambiolink

 

Piemonte, Langhe, Roero, Alba, hotel, albergo, hotel, agriturismo, agriturismi, b&b, bed & breakfart, barolo, serralunga, la morra, grinzane cavour, novello, monforte d'alba, roddi, verduno, diano d'alba, barbaresco, neive, treiso, cherasco, bra dop, murazzano, tartufo, nocciole, torrone, dolcetto, barbera, nebbiolo, roero arneis